Smalto semipermanente fai da te

Smalto semipermanente fai da te: mani perfette con poca spesa

Resistente e brillante per due settimane. È questa la formula che ha reso lo smalto semipermanente la manicure preferita dalle donne che vogliono avere mani e unghie sempre perfette. Generalmente l’applicazione dello smalto semipermanente viene eseguita in centri estetici da estetiste qualificate, ma la tendenza è rivolta sempre di più verso il fai da te.

Una possibilità resa attuabile soprattutto grazie ai “kit fai da te”, che negli ultimi anni assunto un ruolo di primo piano nel mercato degli smalti. Basta navigare online o recarsi presso un negozio specializzato per reperire tutto il necessario per cimentarsi da sole con lo smalto semipermanente. Una soluzione che, sebbene non garantisca un risultato eccellente (soprattutto se si è inesperte), permette senza dubbio di ottenere un risparmio nel lungo periodo.

Kit smalto semipermanente fai da te: costi e prodotti

Parlando di costi, infatti, appare chiaro che il fai da te è molto più conveniente del trattamento presso un centro estetico, dove le tariffe si aggirano intorno ai 20-30. Ovviamente, il costo dei kit varia in base al contenuto degli stessi (non solo per quantità di prodotti, ma soprattutto per la qualità), ma in linea di massima i prezzi vanno dai 30 ai 120 euro, per un autonomia di almeno 12 applicazioni.

Altro fattore da considerare, è che una volta esauriti gli smalti contenuti nel kit, se ne potranno acquistare di nuovi singolarmente, ossia senza dover sostenere nuovamente il costo legato a lampada e attrezzi (buffer, lima, ecc.). In generale il prezzo di gel colorati e gel base si aggira intorno ai 10-20 euro l’uno, tuttavia acquistando online è possibile trovarli anche a prezzi inferiori.

Smalto semipermanente fai da te occorrente e procedura

Ma come applicare lo smalto semipermanente? Cosa deve contenere un kit per il fai da te? I kit di base contengono una lampada Uv, gel base (primer), gel top coat, un gel colorato, lo sgrassante e il remover (un prodotto specifico per la rimozione del semipermanente a base di acetone). Nei kit di fascia più alta è possibile trovare anche: lima, buffer, tip e cartine trasparenti (da utilizzare per l’allungamento dell’unghia).

L’applicazione dello smalto è piuttosto veloce (20 minuti in totale), ma per assicurarsi un buon risultato è necessario eseguire ogni passaggio con molta attenzione. Innanzitutto si procede con una preparazione dell’unghia, che va passata con il buffer, avendo cura di non limare l’unghia, ma solo di rimuovere il grasso superficiale.

Dopo aver tamponato le unghie perché siano completamente asciutte, è possibile stendere lo smalto base. A questo punto le unghie vanno tenute sotto la lampada Uv per 20 secondi. Si va poi ad applicare il gel colorato che, come la base, deve catalizzare per 20 secondi. Infine, si passa il top coat (anch’esso deve asciugare in lampada con i medesimi tempi) e si lucidano le unghie con una garanza imbevuta di sgrassante.

Recensioni e Guide Ricostruzione Unghie

Smalto semipermanente quanto costa dall’estetista La salute delle mani riflette l’immagine della stessa persona, ecco perché delle mani curate risultano essere un importante biglietto da visita per tutte le donne che vogliono apparire perfette e curate agli occhi di chi le guarda. Lo smalto è uno dei cosmetici più ricercati dalle donne, diverse sono le tendenze e differenti sono i look che possono acquisire semplicemente con la scelta di un co...
Come decorare le unghie a casa Imparare come decorare le unghie è importante se si vuole puntare ad avere mani curate. Questa parte del corpo è fondamentale per apparire bene ed è utile avere le idee chiare su alcuni trucchi per sfoggiare unghie perfette. Nail art unghie: i primi passi Come decorare le unghie? Partendo dalle basi! Non si può infatti pensare di riuscire a sfoggiare delle mani e delle unghie curate senza consid...
Smalto semipermanente piedi: la procedura di applicazione Lo smalto semipermanente piedi è una soluzione molto utile per chi ha intenzione di curare questa importante parte del corpo. La procedura d'applicazione è molto semplice. Ecco qualche indicazione in merito relativa all'occorrente e ai vari passaggi da effettuare. Smalto semipermanente piedi: cosa serve? Qual è l'occorrente per l'applicazione dello smalto semipermanente piedi? Niente di diver...
Come togliere lo smalto semipermanente: guida a una perfetta manicure Concentrarsi su come togliere lo smalto semipermanente è importante se si ha intenzione di sfoggiare delle unghie perfette. Questa operazione è infatti il punto di partenza per ogni nuova manicure e per la resa finale del colore. Come togliere lo smalto semipermanente con la lima: le istruzioni principali Chi cerca informazioni su come togliere lo smalto semipermanente può iniziare a documentars...
Guida Applicazione smalto semipermanente step by step Guida Applicazione smalto semipermanente: i passaggi da seguire. L’applicazione smalto semipermanente è una procedura alla portata di chiunque. Basta armarsi di pazienza e acquistare l’occorrente giusto per poter sfoggiare una manicure da fare invidia ad amiche e non solo. Guida Applicazione smalto semipermanente tutorial: come iniziare La preparazione dell’unghia è basilare perché l’applicazion...
Rimuovere il gel per la ricostruzione unghie: come fare e che prodotti utilizzare Le mode ormai impazzano e anche la ricostruzione delle unghie non ne è esente. Alla luce di questo, volete avere sempre delle unghie di tendenza ma le vostre sono rovinate e necessitereste di una rinfrescata alla vostra french? Noi vi diamo la possibilità di capire come almeno togliere il gel precedentemente apposto e quindi risparmiare denaro una volta dalla vostra estetista di fiducia. Quindi...
smalto semipermanente fai da te