Differenza tra smalto semipermanente e gel per unghie

Conoscere la differenza tra smalto semipermanente e gel per unghie è molto importante, soprattutto per chi vuole avere un aspetto curato senza lasciare nulla al caso quando si tratta di manicure. Ecco cosa c’è da sapere su queste due opzioni e in base a quali particolari differiscono.

Differenza smalto semipermanente e gel: la durata

Il primo punto da tenere presente quando si parla di differenza tra smalto semipermanente e gel per unghie è la durata generale.

Con lo smalto semipermanente è possibile esibire delle unghie curate, lucenti e leggermente più spesse per circa due settimane, mentre nel caso della ricostruzione in gel l’effetto può prolungarsi anche per più di 30 giorni (tutto dipende in ogni caso da quanto è elaborato il lavoro).

Differenza tra smalto semipermanente e gel colorato: il processo di rimozione

Un altro aspetto che non può essere trascurato riguardo alla differenza tra smalto semipermanente e gel per unghie è il processo di rimozione.

Lo smalto semipermanente può essere tolto anche da chi non ha particolari abilità professionali, in quanto basta immergere le dita in una ciotola riempita con un solvente specifico e procedere alla rimozione del colore aiutandosi con un bastoncino in legno di arancio, tutto questo dopo aver limato lo strato superiore dello smalto con un buffer.

Quando invece si ha a che fare con il gel la situazione è più complicata, in quanto risulta necessario effettuare la limatura fino alla superficie ungueale. Essendo più lunga ed elaborata la rimozione del gel influisce maggiormente sull’integrità dell’unghia, che a lungo andare può risultare indebolita.

Differenza tra smalto semipermanente e ricostruzione: l’allungamento dell’unghia

Quando si parla di differenza tra smalto semipermanente e gel per unghie unghie si chiama in causa anche la possibilità di allungare l’unghia.

Nel caso dello smalto semipermanente questo non è previsto, in quanto la soluzione consente solo di sfoggiare delle unghie con uno smalto più resistente rispetto al normale. L’opzione del gel prevede invece la possibilità di procedere con l’allungamento dell’unghia naturale mediante diverse opzioni, come per esempio la cartina e l’applicazione  di tip.

Differenza tra smalto semipermanente e ricostruzione: durezza e costi

La differenza tra smalto semipermanente e gel per unghie può essere infine approfondita parlando di durezza e costi. Lo smalto semipermanente è più resistente rispetto a quello normale ma è comunque una semplice copertura che garantisce più che altro un effetto estetico. Nel caso della ricostruzione in gel si ha invece una durezza decisamente più elevata e la possibilità di modellare la bombatura centrale a proprio piacere, operazione che richiede comunque tempo e abilità pratiche professionali.

Per quanto riguarda infine il costo la differenza è sostanziale: per l’applicazione dello smalto semipermanente l’investimento economico è moderato e raramente supera i 35€, mentre quando si parla di costi del gel per unghie le cifre si fanno molto più alte e arrivano anche oltre i 60€ a seduta. In questo caso la discriminante principale è il tempo impiegato da chi effettua il lavoro.

Recensioni e Guide Ricostruzione Unghie

Pro e contro delle unghie in gel Innovazione nel campo della cosmetica delle unghie in voga ormai da anni, le unghie in gel fanno sempre discutere gli esperti del settori sia per i loro innumerevoli pregi, sia per alcuni innegabili difetti. Cerchiamo di fare un po' di chiarezza cosicché possiate decidere autonomamente da che parte schierarvi. Uno dei lati positivi dei prodotti ricostruzione unghie in gel è sicuramente quello c...
Gel unghie tutorial: ricostruzione completa Ricostruzione unghie gel tutorial Gel unghie tutorial: la soluzioni per avere unghie al top. Da diverso tempo ormai spopola tra le giovanissime la passione per la nail art, le ultime tendenze del momento vogliono smalti particolarmente accesi o decori pazzeschi. Diverse sono le appassionate che seguono anche sul web le applicazioni di gel unghie tutorial che aiutano ad effettuare una completa ...
Come applicare lo smalto semipermanente: i segreti per unghie al top Come applicare lo smalto semipermanente? Questa domanda è molto importante se si ama la nail art o se, semplicemente, si ha intenzione di sfoggiare unghie curate (le mani sono un biglietto da visita senza uguali quando s’interagisce con le persone). Smalto semipermanente: focus sulla preparazione Quando si tratta d’imparare qualcosa di più su come applicare lo smalto semipermanente è fondamental...
Come decorare le unghie a casa Imparare come decorare le unghie è importante se si vuole puntare ad avere mani curate. Questa parte del corpo è fondamentale per apparire bene ed è utile avere le idee chiare su alcuni trucchi per sfoggiare unghie perfette. Nail art unghie: i primi passi Come decorare le unghie? Partendo dalle basi! Non si può infatti pensare di riuscire a sfoggiare delle mani e delle unghie curate senza consid...
Smalto permanente unghie: cos’è e come funziona Smalto semipermanente per unghie Le mani sono una delle parti del corpo più in vista, ecco perché avere delle mani e unghie curate diventa un importante biglietto da visita. Lo smalto permanente unghie permette di avere unghie perfette per almeno tre settimane. C’è chi preferisce una semplice french manicure e chi invece vuole osare con un colore acceso, ma lo smalto permanente unghie risulta ...
Come applicare lo smalto semipermanente: la guida Smalto semipermanente ultimo trend del momento Ultimo must del momento è riuscire da ottenere tutte le informazioni su come applicare lo smalto semipermanente per avere unghie e mani sempre al top. La cura delle unghie rappresenta un importante biglietto da visita per ogni donna, e ultimamente anche per gli uomini che vogliono risultare perfetti. Purtroppo però non sempre si ha il tempo nec...