Come togliere lo smalto semipermanente a casa?

Nonostante ormai lo smalto semipermanente sia utilizzato da moltissime donne, felici di non dover più nascondere le unghie di mani e piedi, c’è ancora la convinzione che a lungo andare sia dannoso.

In realtà questo è un mito da sfatare poiché utilizzandolo nel modo corretto non si corre alcun pericolo. Non solo, anche capire come rimuovere lo smalto semipermanente è fondamentale per non rovinare le unghie.

Come togliere lo smalto semipermanente nel modo giusto?

Se dopo un paio di settimane lo smalto non si è ancora sbeccato, ma la ricrescita comincia a essere evidente (specialmente se si è applicata una nuance piuttosto accesa), è necessario rimuovere lo smalto semipermanente.

Ma è possibile togliere lo smalto semipermanente a casa? Come? E’ sufficiente seguire questi step:

  • limare la superficie dell’unghia, togliendo lo strato lucido, così da permettere all’acetone di penetrare nello smalto;
  • prendere un dischetto struccante, versare del solvente, appoggiarlo sull’unghia e incartare con della stagnola;
  • ripetere il procedimento per tutte le dita e lasciare in posa l’impacco per almeno 15 minuti;
  • liberare le unghie e con un bastoncino d’arancio eliminare i residui di smalto in gel;
  • limare l’unghia con una lima di cartone e passare un olio rinforzante.

Le amanti del semipermanente che, per motivi vari, non hanno la possibilità di recarsi presso un centro estetico, possono quindi rimuoverlo da sole, direttamente a casa.

Kit Smalto Semipermanente: tutti gli strumenti per togliere il gel

Anche se ha una composizione diversa rispetto a quello tradizionale, non è difficile togliere lo smalto semipermanente, bastano pochi minuti e qualche attrezzo.

Chi preferisce farsi applicare lo smalto presso un centro estetico può rimuoverlo da sé utilizzando i classici prodotti, come lime e acetone. Mentre chi preferisce realizzare il trattamento in casa, potrà utilizzare gli strumenti e il materiale presente nel kit smalto semipermanente, in cui oltre al gel e alla lampada a LED, ci sono lime, bastoncini e salviette.

Recensioni e Guide Ricostruzione Unghie

Togliere smalto semipermanente: guida fai da te Come togliere smalto semipermanente Diversi sono i rimedi casalinghi utili ma in caso di nail art è possibile infatti togliere smalto semipermanente in totale autonomia senza l’aiuto di un’estetista professionista. Ultima tendenza è la scelta dello smalto semipermanente in quanto ci permette di avere unghie perfette si potrà lo stesso smalto per non più di 3 settimane così che non ci si possa ...
Colori smalto semipermanente 2015 Come muoversi nella scelta dei colori smalto semipermanente? Chi vuole una manicure di qualità non può fare a meno di considerare questo aspetto. Ecco quindi qualche rapido consiglio dedicato alle tipologie di colore e alle tecniche per massimizzarne la durata. Smalto semipermanente: come scegliere il colore Per non sbagliare nella scelta dei colori smalto semipermanente è bene considerare il ti...
Come si mette lo smalto semipermanente: istruzioni per una manicure perfetta Se vuoi sapere come si mette lo smalto semipermanente questa è una breve guida che fa al caso tuo e che può aiutarti a migliorare l’approccio tecnico alla manicure. Come si applica lo smalto semipermanente: i primi passaggi Quando si tratta d’imparare come si applica lo smalto semipermanente è necessario partire dai primissimi passaggi, che riguardano la preparazione dell’unghia. Cosa ti serve? ...
I 6 Trucchi per Aumentare la Durata Smalto Semipermanente Lo smalto semipermanente è molto diffuso e quindi sapere come mantenerlo e farlo durare il più a lungo possibile è fondamentale. Sicuramente è meno impegnativo rispetto al gel o alla ricostruzione ed è molto indicato per chi ha le unghie corte o di media lunghezza. E' l'ideale per chi vuole cambiare spesso il look delle proprie mani. Dunque, come far durare più a lungo lo smalto semipermanente ...
Peggy Sage: Gel e smalto semipermantente opinioni online La bellezza di una donna passa anche attraverso la cura che ha delle sue mani in particolare le unghie. E' bello ammirare delle unghie decorate in modo perfetto e con grande attenzione. La qualità dello smalto è l'ingrediente principale per ottenere delle unghie al top. Uno degli strumenti migliori per ottenere questo effetto è utilizzare il gel e lo smalto semipermanente dell'azienda Peggy Sage, ...
Smalto semipermanente fai da te Smalto semipermanente fai da te: mani perfette con poca spesa Resistente e brillante per due settimane. È questa la formula che ha reso lo smalto semipermanente la manicure preferita dalle donne che vogliono avere mani e unghie sempre perfette. Generalmente l’applicazione dello smalto semipermanente viene eseguita in centri estetici da estetiste qualificate, ma la tendenza è rivolta sempre di più...
Tutorial smalto semipermanente