Come applicare bene lo smalto: tutti i passaggi necessari

Tutte le amanti della nail art vogliono imparare come applicare bene lo smalto. Ecco qualche semplice consiglio per riuscirci partendo dalla preparazione dell’unghia.

Come applicare bene lo smalto alle unghie: il passaggio del buffer

Chiunque si chieda come applicare bene lo smalto deve sapere che il passaggio preliminare riguarda il ricorso alla limetta (se si può è meglio evitare le forbicine), così da dare all’unghia la forma che più si desidera, e il successivo utilizzo del buffer.

Di cosa si tratta? Di una limetta con tutti i lati ruvidi, che deve essere passata sulla superficie dell’unghia per seccarla ulteriormente e per migliorare l’aderenza dello smalto colorato. Un piccolo trucco pratico per chi ha le unghie fragili è la scelta di lime in vetro.

Come si applica bene lo smalto: la stesura della base

La stesura della base è un passaggio chiave per chi vuole imparare come applicare bene lo smalto. Cosa si deve fare per non incorrere in sviste poco utili al risultato finale? Prima di tutto partire distribuendo il prodotto dal centro dell’unghia, evitando di ripassare più volte gli stessi punti.

Per quale motivo? Semplicemente perché il processo di asciugatura – da effettuare sotto la luce di una lampada UV per ottimizzare l’esito e per avere la sicurezza che la base non si amalgami con lo smalto colorato – diventa molto più lungo.

Come mettere bene lo smalto: il momento del colore

Le fasi che abbiamo appena descritto sono un preludio al momento della stesura del colore. Le amiche che vogliono impratichirsi su come applicare bene lo smalto devono seguire uno dei consigli specificati parlando della base, e procedere nell’applicazione del colore partendo dal centro e poi coprendo i lati.

Quando si stende lo smalto colorato è consigliabile partire con una passata iniziale molto leggera – utile la successiva polimerizzazione sotto la lampada UV – e con una successiva più marcata, avente l’obiettivo di definire la cromia.

Come applicare bene lo smalto: le fasi finali

Le fasi finali contano tantissimo quando si parla di come applicare bene lo smalto. Gli ultimi ritocchi riguardano la rimozione di eventuali tracce di prodotto dalle cuticole, che può essere messa in atto con un cotton fioc imbevuto di acetone o di solvente naturale.

Una volta terminata l’applicazione del colore si possono chiamare in causa anche alcuni trucchi utili per far durare di più la manicure. La lampada UV rappresenta un’alternativa molto valida per polimerizzare lo smalto, ma la sua azione può essere implementata scegliendo d’immergere le unghie in una bacinella di acqua molto fredda. In questo modo lo smalto s’indurisce ulteriormente e chi ama le unghie curate può avere la sicurezza di sfoggiare una manicure perfetta per più tempo.

L’ultimo accorgimento – che può essere messo in atto dopo qualche ora dall’asciugatura – riguarda la cura delle cuticole, per esempio attraverso impacchi e massaggi rinforzanti a base di due sostanze portentose come l’olio di oliva e il limone.

Recensioni e Guide Ricostruzione Unghie

Unghie con semipermanente: guida alla manicure perfetta Le vere fan della nail art apprezzano molto le unghie con semipermanente, una soluzione economica e veloce per esibire uno smalto colorato resistente agli agenti esterni e ai numerosi fattori di stress ai quali sono sottoposte ogni giorno le mani. Unghie con smalto semipermanente: i consigli per iniziare Se siete alle prime armi con le unghie con semipermanente è utile che osserviate con attenzi...
Come funziona lo smalto semipermanente: tutte le informazioni su applicazione e rimozione Per capire come funziona lo smalto semipermanente bisogna partire dal passaggio che precede l’applicazione e concentrarsi sulla preparazione dell’unghia, utile per ottimizzare l’aderenza del colore e per garantire alla manicure una maggior durata. Come si mette lo smalto semipermanente: prepariamo l’unghia Come funziona lo smalto semipermanente? Per rispondere a questa domanda, come già ricordat...
Smalto per unghie spray: ecco come funziona Il mondo della nail art è in continua evoluzione. Tra gli obiettivi principali di chi vuole delle unghie curate è presente l’ottimizzazione della qualità e del tempo, motivo per cui è utile approfondire le caratteristiche dello smalto per unghie spray. Smalto per unghie: tutta la comodità dello spray Lo smalto per unghie spray è un’entrata abbastanza recente nel mercato dei prodotti per nail art...
Unghie Semipermanente: Quali sono i colori dell’estate 2017? Le tendenze di quest'anno continuano a far discutere gli esperti di moda. Ma quali sono queste tendenze se parliamo di unghie semipermanente? Per capire meglio l'argomento è meglio fare un focus su questo tipo di metodo di decorazione unghie. Questo tipo di smalto non è un gel per la ricostruzione, ma dura più del classico smalto. E proprio per la sua durata può essere applicato durante l'estate c...
Smalto semipermanente fai da te Smalto semipermanente fai da te: mani perfette con poca spesa Resistente e brillante per due settimane. È questa la formula che ha reso lo smalto semipermanente la manicure preferita dalle donne che vogliono avere mani e unghie sempre perfette. Generalmente l’applicazione dello smalto semipermanente viene eseguita in centri estetici da estetiste qualificate, ma la tendenza è rivolta sempre di più...
Kit ricostruzione unghie in gel: tutto quello che devi sapere Il kit ricostruzione unghie in gel è indispensabile per tutte le appassionate di onicotecnica intenzionate a vivere al massimo il proprio hobby, che in alcuni casi può diventare anche una professione. Kit per ricostruzione unghie in gel: che cosa contiene? Vi siete mai chieste che cosa contenga un kit ricostruzione unghie in gel? A questa domanda ci sono risposte diverse, che variano a seconda d...